Nedo Nadi Salerno: tutti gli appuntamenti slittano a ottobre?

La scherma salernitana da sempre sforna atleti di primo livello per la squadra azzurra, così è per la Nedo Nadi Salerno. E così come per tutto lo Sport nazionale, anche la vecchia scuola di schermidori salernitani è ferma al palo.

 

Nedo Nadi Salerno, quando il prossimo appuntamento?
Scherma ferma come tutto lo Sport nazionale (e tra un po’ anche europeo). Congelato tutto fino al 3 aprile, ma con la consapevolezza che anche quella data sarà procrastinata. Al momento gli appuntamenti  nazionali per la scherma in programma a maggio potrebbero spostarsi a ottobre, e anche gli assoluti per la categoria Under-14 del 5 aprile salteranno. Niente è certo, così come ci ha detto il maestro e responsabile tecnico del circolo Nedo Nadi Salerno, Carlo Gallo.

 

Dal 1948, una scuola di campioni
Il circolo salernitano, che ha vissuto un periodo di calo, da qualche anno sta tornando ai fasti degli anni migliori, grazie ad un lavoro mirato sui giovani. Il gruppo che costituì il circolo nel 1948 a nome dello schermidore più vincente della storia, appunto Nedo Nadi, già tirava di scherma dal ’45. Dopo qualche anno di attività nel Casinò sociale del teatro Verdi, dal ’52 ad oggi, il circolo si allena allo stadio “Donato Vestuti”. Da allora la Nedo Nadi Salerno è stata sinonimo di vittoria, anche grazie ai campioni internazionali, come ad esempio l’olimpionico Giampiero Pastore, vincitore di 18 medaglie tra Olimpiadi, Mondiali, Europei, Universiadi e Giochi del Mediterraneo.